Indirizzo: Via Urbana 158 - 00184 ROMA

Sito web: http://www.acisjf.it
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Telefono:06-4827989 
Fax: 06-48904523

Anno di costituzione: 1902
N° di volontari: 2.000

 

 

L'ACISJF nasce a Friburgo (Svizzera) nel 1897 con il nome di “Opera Cattolica Italiana della Protezione della Giovane”. In Italia viene trapiantata nel 1902 a Torino, da persone dell’ambiente cattolico aristocratico, borghese e culturale della Torino d’inizio secolo. Nasce sin dall’inizio come associazione cattolica femminile ed internazionale di volontariato.

La motivazione prima che dà vita all’Associazione è la lotta contro la “tratta delle bianche”. L’Associazione vuole essere sin dall’inizio con determinazione e concretezza, uno spazio di famiglia per tutte le giovani alle quali non è data la possibilità di goderne e per questo fin dal suo sorgere mette in opera numerosi servizi a “tutela delle giovani”.

Scopi

L’Associazione è presente su tutto il territorio nazionale con Case di Accoglienza, mense, comunità per minori, uffici di stazione, accoglienza diurna, ecc. 

Nelle Case vengono ospitate giovani di ogni condizione sociale, razza, cultura e religione. Trovano accoglienza giovani studenti, giovani lavoratrici, minori a rischio, giovani disabili, giovani psichicamente labili, giovani figlie di genitori separati, diciottenni non più assistite dai servizi sociali, ragazze profughe e/o fuggite da situazioni di violenza e prostituzione.

Alcune Case accettano anche minori in custodia cautelare, giovani mamme che assistono bambini negli ospedali, ragazze madri in attesa del parto e giovani madri con neonati.

  

Per scaricare lo Statuto della Federazione Nazionale ACISJF clicca qui